Il tuo browser ha il supporto JavaScript disabilitato. Ti preghiamo di abilitaro.
Stai usanto un browser non aggiornato. Aggiorna il tuo browser per consultare il sito web.
Consegna in 24/48 ore - Spedizione gratuita per ordini superiori a 83€

Gravner Ribolla 2011 + cheese tasting

Vini cullati dalla terra

Raccolta tardiva di uve botritizzate. Fermentazione spontanea per 7 mesi in anfora georgiana interrata con lunga macerazione sulle bucce senza aggiunta di lieviti e senza controllo di temperatura. Nessuna chiarifica o filtrazione. Affinato alcuni mesi in anfora e 6 anni in botti grandi di rovere di Slavonia.

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina. Puoi lasciarlo riposare in cantina anche oltre 10 anni.

All'interno della box troverai anche la degustazione di Formai del Ferdy tra i colori e sapori.

Prezzo IVA incl.
  • 78,00 €
Spedizione
Spedizione gratuita per ordini superiori a 83€ (supplemento isole)
Quantità
Denominazione: Venezia Giulia IGT
Tipologia: Bianco
Anno: 2011
Uvaggio: Ribolla 100%
Regione: Friuli Venezia Giulia

Protagonista assoluto del vino italiano e della sua storia recente, Francesco Gravner, meglio conosciuto come Josko Gravner, è un vignaiolo il cui nome è legato a quel Collio goriziano che lui stesso ha contribuito a rendere famoso. L’utilizzo dell’acciaio prima, e della barrique poi, segnano una strada che attraversa buona parte degli anni ’80 e ’90, fino alla svolta e all’introduzione in cantina delle anfore provenienti dalla Georgia, da cui deriva il nome dei suoi vini.
Una viticoltura, che con il passare del tempo si è spogliata di ogni tecnicismo, naturale fino all’intransigenza, figlia di un attento lavoro in vigna, dove da oltre vent’anni è bandito ogni prodotto di sintesi. Gli oltre trenta ettari vitati, di cui la maggior parte di proprietà, sono situati in varie località del comune di Oslavia, in provincia di Gorizia.
Nascono vini unici, capaci di andare oltre ogni definizione legata al biologico o al biodinamico. Dalla Ribolla Gialla al “Breg Anfora”, dal “Rosso Gravner” al “Rosso Breg”, fino ad arrivare alle Riserve, vini infiniti.

Fonte: tannico.it